Quale violoncello comprare ad inizio studi

Per rispondere alle questione, non servirà di  fare una serie di nomi o marche di strumenti musicali che, come noto, cambiano spesso la fattura dei propri strumenti da studio durante gli anni (cambiando spesso anche i centri di produzione, sempre delocalizzati rispetto al “brand”). Stentor violino La lista di marche è quasi infinita (Stentor, Yamaha, Mavis, Amadeus, Arrow, Soundsation, Bruck, ecc…), ma i centri di produzione sono spesso gli stessi. Il controllo qualità può fare la differenza, se previsto. In alcuni casi i violoncelli, come gli altri archi del quartetto, vengono solo montati, ma non regolati.-Scegliere il proprio strumento non è semplice, ma il dover selezionare porta spunti interessanti da scoprire. Spesso sento dire da alcuni genitori “Io non ci capisco niente e mio figlio non è in grado di scegliere”. Ci si lascia consigliare da un insegnante, non solo per l’acquisto di uno strumento più costoso, ma anche per sapere quale violino comprare ad inizio studi. Penso sia un modo sbagliato di iniziare, la disciplina del musicista vorrebbe in questo senso anche un pò di immersione nell’argomento. Far pensare ad altri è sempre un modo per non imparare qualcosa.  Negozio strumenti musicali I genitori e gli insegnanti dovrebbero aiutare il piccolo musicista, che data la sua giovane età è effettivamente scarno di mezzi di paragone. Proprio quì diventa importante la prova. Provare per capire le differenze è fondamentale. Prima di tutto consideriamo il valore in rapporto al suono. Ovvero non pretendiamo che uno strumento da 300,00/400,00 euro suoni e sia suonabile come uno strumento semi-professionale o di liuteria.

La giusta scelta, tra gli strumenti entry level, non è sempre facile da riconoscere. Consiglio questi modelli, tra i migliori in quanto a suono, setup , prezzo e corde. La messa a punto è sempre meglio vederla insieme ad un liutaio.

I violoncelli Soundsation entry level vincono online il confronto con le altre marche, in termini di qualità-prezzo-resa. Si possono risparmiare circa 200,00 / 300,00 euro, rispetto ai simili modelli (Stentor, Mavis, etc…), per avere un analogo strumento a prezzo decisamente stracciato, a cui solo il costo dell’usato può tenere testa.

Consiglio per diretta esperienza (ho lavorato su questi strumenti), nelle varie misure, gli articoli che seguiranno. I legni non sono “nobili” e le parti come tastiera, capotasto, piroli sono ebanizzate, ovvero un’imitazione dell’ebano. Le corde montate non sono male, la messa a punto un pò alta, da rifinire. Gli articoli sono comprensivi di pece, archetto (utilizzabile) e custodia fina. In ordine le misure: 1/6 – 3/4 – 4/4

Per la misura 4/4 si potrebbe spendere qualcosa di più, ma non sempre è detto che convenga. Tra le qualità migliori, rispetto sempre al prezzo, c’è sicuramente il violoncello da studio entry level di qualità “Archer” fornito dalla ditta Gear4Music. In questo caso i legni sono nobili e in massello (aceri marezzati), le parti sono in vero ebano (anche la tastiera), le corde e l’archetto fanno un salto in avanti di qualità rispetto a tutti gli altri brand. La messa a punto è da rifinire.

I nostri strumenti da studio amatoriali Cesarini PRO Studio hanno un prezzo leggermente più alto rispetto all’ultimo proposto, ma la qualità è di un altro livello, dato che essi vengono profondamente modificati e selezionati. La musicista Mathilde Sigier ne suona uno in questo video:

Cliccare quì per per conoscere la costruzione di un nostro violoncello da studio.

I nostri strumenti possono essere provati utilizzando delle formule a comodato d’uso, simili al noleggio, con possibilità di riscatto.

Cesarini Pro Studio semi-professionali, violoncelli di liuteria a prezzi giusti

In questo video Mathilde Sigier suona un bellissimo tema di John Williams, con un nostro violoncello Cesarini Pro Studio, nella sua versione semi-professionale e con archetto in pernambuco Cesarini Selected.

https://www.youtube.com/watch?v=M2nnvE-PORY

Atelier Cesarini ha creato la serie semi-professionale, per dare la possibilità a tutti gli studenti, che abbiano prospettive di studio lungimiranti (Liceo musicale, Conservatorio),  di poter acquistare un violoncello a buon prezzo dalla ottima resa timbrica e dalla suonabilità eccezionale.

La serie amatoriale è invece più indicata a tutti i principianti, in particolare agli studenti che devono affacciarsi allo strumento 4/4, ma che non vogliono comprare uno strumento di fabbrica entry level.

Violoncello prezzi
Violoncello semi-professionale

Il prezzo di un violoncello Cesarini Pro Studio è ancora più conveniente nel caso si opti per un pacchetto comprensivo di archetto e custodia. Tutte le informazioni relative alla qualità e al prezzo, si possono trovare a questa pagina.

Per conoscere come vengono costruiti i Violoncelli da studio Cesarini Pro, seguire questa pagina del blog.

Offerta VIVALDI, l’alternativa al Bonus Stradivari

Atelier Cesarini offre una forte scontistica, dedicata ai giovani musicisti, su tutti i prodotti relativi al quartetto d’archi, che siano semi-professionali Cesarini Pro Studio, archetti Cesarini Selected e Atelier Cesarini e sugli strumenti di fascia professionale.

Artigianato
Atelier Cesarini, produzione strumenti ad arco

La seguente promozione è valida solo in certi periodi dell’anno e non è cumulabile ad altre offerte in corso (es. Bonus Stradivari).

Scopri se puoi aderire!

Violoncello da studio semi-professionale, qualità diverse a confronto (antico,studio,fabbrica antica)

Il video che segue rappresenta il dilemma di ogni studente o professionista, dove andare a cercare lo strumento “perfetto”?

Fabbrica Antica, studio semi-professionale o di liuteria?

Per conoscere le migliori marche di strumenti da studio economici entry-level consiglio questi due articoli, relativi ai due strumenti più suonati del quartetto

Violini economici da studio (tutte le misure)

Violoncelli economici da studio (tutte le misure)

L’era del web è al suo apice, ma ancora purtroppo il musicista studente o avanzato non sempre ha un’idea precisa di quello che gira nel mercato e, soprattutto, di quello di cui ha bisogno.

Il dubbio è sicuramente simbolo di capacità di discernere, troppa sicurezza spesso porta a fare degli acquisti azzardati.  Provare e ascoltare, questo è quello che consigliamo a tutti i musicisti che cercano il loro strumento.

La propria soggettività gioca un ruolo importante e non deve essere messa da parte. Il consiglio di un amico o di un professore non va mai disdegnato, anzi è prezioso, ma lo si deve cercare e non ricevere in maniera coercitiva . Questo mai deve diventare un “dictat” , il proprio gusto deve contaminarsi di varie opinioni, per rafforzarsi non per annichilirsi.

Nel video Mathilde Sigier suona tre violoncelli, nell’ordine:

Continua a leggere Violoncello da studio semi-professionale, qualità diverse a confronto (antico,studio,fabbrica antica)

Legno per liuteria, quale stagionatura e come lo cerchiamo

La ricerca del legno, per la realizzazione di strumenti musicali, è una disciplina molto importante per il liutaio, richiede il suo massimo sforzo nella ricerca online e fisica del materiale.

Se ormai si può dire, per la maggior parte delle cose, che il mercato online è più vasto e ricco di molti altri, stessa corsa non si può affermare per il mercato del legno. Questo a volte lo si trova nelle maniere più inaspettate, …

Legno per liuteria
Legno per liuteria

… da un anziano liutaio che chiude, da un falegname che ne ha comprato troppo per se, da un contadino che taglia la propria pianta sotto casa. Ovviamente la stagionatura del legno deve essere fatta, soprattutto nel caso in cui la pianta sia stata recentemente abbattuta. Discorso diverso si fa per il legno preso da un liutaio, che spesso ha comprato il legno già stagionato e agli inizi della sua attività.

Mastro Federico Cesarini, appuntamento Musica e Liuteria, con Federico Galieni. presso Orto medievale / botanico di perugia (s. pietro).

In Atelier Cesarini spesso selezioniamo legni stagionati almeno 10-20 anni, ma grazie alla disponibilità di vecchie liuterie che finiscono attività, possiamo avere legno stagionato fino a 40-50 anni. Questo prezioso materiale crea la differenza nella produzione. I legni migliori non vengono usati per la produzione di strumenti da studio, bensì per i soli strumenti professionali.