Crucianelli Elite – Vintage italiano

Crucianelli Elite
Crucianelli Elite

Chitarra “Crucianelli” Elite vintage 1965 (Castel Fidardo, made in Italy) .Chitarra vintage italiana da collezione. Restaurata in alcune parti, tutta originale ad eccezione delle meccaniche.

Fai la tua offerta!

(Non dimenticarti di specifare il tuo nome completo e cellulare, le richieste prive di questi dati non verranno prese in considerazione. Ti chiameremo per farti sapere se la tua richiesta è stata accettata)

Da Fetish Guitars

La ditta Crucianelli fu fondata nel 1888 a Castelfidardo da Sante Crucianelli, ex-collaboratore di Paolo Soprani ed egli stesso uno dei pionieri dell’industria locale della fisarmonica. Nei primi anni 60, dovendosi confrontare con la crisi del settore, l’azienda si diversificò nella produzione di chitarre, sull’esempio di Oliviero Pigini e della sua Eko.

I rapporti con Eko determinano tutta la storia delle chitarre Crucianelli. Nella prima metà degli anni 60, al tempo del celluloide a brillantini, le due aziende sono in concorrenza frontale, a ogni modello Eko ne corrispondeva uno speculare della Crucianelli. Dal 1965 si delinea una specializzazione sempre più accentuata, Eko si focalizza sulle chitarre acustiche e solidbody, Crucianelli sulle semi-acustiche, ed entrambi lavorano per Vox. Certi modelli Vox (ma anche Eko ) denotano una fusione dei contributi tecnici di Eko e Crucianelli. Oliviero Pigini stava preparando una fusione vera del ramo chitarre delle due imprese. Con la sua improvvisa scomparsa nel 1967 il progetto venne abbandonato.

Nel mercato internazionale, qualsiasi cosa è ricoperta di plastica colorata e ha sei corde viene chiamata Eko. Quindi è frequentissimo vedere vendute e scambiate per Eko chitarre di Crucianelli. Queste in effetti non confessano volentieri la propria origine, si dissimulano in un vero dedalo di marchi. Ci sono quelli appartenuti a Crucianelli, sopratutto Élite e più raramente Elli-Sound e Custom Built, i marchi dei distributori americani ufficiali, PANaramic (di PANcordion Inc., New York) e Tonemaster (della Imperial Accordion Co, Chicago), i modelli più o meno speciali prodotti per conto di grandi clienti come Vox e Baldwin, i marchi di importatori americani come España, Ardsley, FH, e una folla di distributori minori in USA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *